GLI ARTIGIANI DI ITALIA BELLISSIMA

I maestri del vetro soffiato: de Majo Illuminazione

Una lavorazione antica, che ha trovato consacrazione nell’Isola di Murano, Venezia. Ne parliamo con Lucio de Majo, ultimo discendente di questa secolare tradizione italiana.

di Fabrizio Aimar

La de Majo nacque nel 1947 ad opera di Guido de Majo, che dalla natia Napoli si trasferì in laguna, fondando la prima fornace a Murano. Nonostante le piccole dimensioni degli esordi, grazie ad un’oculata strategia aziendale attenta alla propria qualità produttiva, in pochi anni essa divenne una vera e propria industria. Oggi l’azienda è guidata da Lucio de Majo, figlio di Guido, che coltiva con successo il modello imprenditoriale del padre, coniugando la passione artigianale all’interpretazione produttiva contemporanea.

L’attenzione alla qualità ha fatto sì che il nostro marchio abbia sempre saputo cogliere i nuovi fermenti che investivano l’industria del vetro. Quando negli anni ‘60 il design entrò a far parte dello scenario produttivo, la de Majo fu tra le prime ad investire nel settore, affiancando alla produzione di alto artigianato tradizionale quella seriale di alta qualità, allargando sensibilmente la propria fascia di mercato.

Nel nostro ambito produttivo l’apporto innovativo è continuo, legato alla lavorazione di ciascun elemento inedito che comporta la necessità di evolvere per risolvere i problemi legati alla produzione. Il passato e il futuro convivono in una dimensione in cui la conservazione dell’eleganza senza tempo incontra la continua ricerca dei nuovi linguaggi espressivi. Abili Maestri vetrai plasmano l’estro creativo di designer e progettisti.

L’attenzione e la cura estrema nella lavorazione del vetro, per de Majo è storicamente andata di pari passo con la salvaguardia della sicurezza sul luogo di lavoro e il rispetto per l’ambiente. De Majo sposa e promuove politiche ‘verdi’ utilizzando LED di ultima generazione, materiali eco-compatibili e ottimizzando le risorse energetiche. Per noi l’etica è anche cura del territorio, del benessere di tutti, dell’aria che ci circonda, delle acque così care e fragili della laguna veneziana.

La nostra azienda investe significativamente e stabilmente nella ricerca, dotata al suo interno di un dipartimento Ricerca&Sviluppo. Questo, insieme al comparto produttivo, studia e incrementa nuovi prodotti esclusivi attraverso una ricerca incessante sulle tecniche costruttive, dei materiali e delle tendenze del design, per la corretta interpretazione degli stili contemporanei.

Contraddistinta da reparti specializzati e interconnessi che assistono gli architetti, l’azienda offre un contributo professionale in tutte le fasi, dall’ideazione e sviluppo del progetto fino al montaggio in loco. Due soli esempi; a Milano, nell’imponente ristrutturazione dell’Hotel Gallia, abbiamo prodotto una composizione luminosa di più di 180 elementi in vetro, alta 30 m, mentre, qualche anno fa, abbiamo realizzato e installato in Qatar un lampadario lungo circa 70 m.

L’esperienza e la passione, la ricerca e l’inconfondibile stile si fondono con l’alta qualità dei materiali, al fine di personalizzare il prodotto nei minimi dettagli.

Tutti i prodotti de Majo osservano la marcatura CE della Comunità Europea, così come la certificazione EAC per la conformità alle normative di Russia, Bielorussia e Kazakhstan. Inoltre, quasi la totalità dei prodotti è conforme alle norme C-UL-US per i requisiti di sicurezza statunitensi e canadesi, oltre che alla registrazione ICCP secondo le normative vigenti in Arabia Saudita. Le collezioni de Majo in vetro di Murano sono contraddistinte dal marchio Vetro Artistico di Murano, che certifica l’origine del prodotto realizzato interamente sull’isola.

Partner of choice in più di 90 Paesi al mondo, le nostre creazioni si trovano in Italia (a Milano, Capri, Roma), in Kuwait, in Giappone, in Egitto, in Francia, negli Stati Uniti, in Cina, a Cuba, ad Hong Kong, negli Emirati Arabi Uniti, in Israele, a Portorico, in Qatar, in Russia, a Singapore, in Turchia e in molti altri.

2018-08-01T21:58:29+00:00