EVENTI E NEWS

“Terra Madre Salone del Gusto 2016” a Torino

In programma tra il 22 e il 26 Settembre, è il massimo evento internazionale dedicato al cibo e alla sua cultura. Scopriamo insieme i luoghi dove questo si terrà.

di Fabrizio Aimar

“Terra Madre Salone del Gusto” è il più rilevante evento internazionale consacrato alla cultura alimentare, per la prima volta aperto al pubblico senza la necessità di dover acquistare un biglietto di ingresso. Un grande mercato a cielo aperto con espositori provenienti da ogni continente, a cui fanno da corredo molteplici eventi utili ad evidenziare la grande ricchezza enogastronomica del nostro pianeta.

Il tema dell’edizione 2016 è “voler bene alla terra”. Questo significa coltivarla, prendersene cura con garbo e affetto, identificando nella custodia dell’ambiente e del pianeta in cui viviamo l’obiettivo principale dei prossimi anni. Anche chi non si occupa di lavorare la terra, tuttavia, può amarla attraverso i propri acquisti quotidiani in qualità di consumatore informato. Egli, infatti, non si deve limitare a comperare ciò che mangia in modo generico ma è bene che guardi anche altri valori, ossia a come quel cibo viene prodotto, alla sua storia, alla sua origine e alle lavorazioni connesse per giungere ad avere quell’alimento.

Dunque, verranno proposti molti modi per comprendere, assaporare, conoscere, studiare e scoprire il mondo del cibo. Questi verranno condotti attraverso i Laboratori del Gusto (che comprendono i differenti eventi rivolti alla Mixology), gli Appuntamenti a Tavola, la Scuola di Cucina, gli Appuntamenti Didattici per le scuole e le famiglie, le Conferenze e i Forum di Terra Madre. Ci si potrà avvalere dei consigli di Personal-Shopper e presenziare alle attività dell’Università di Scienze Gastronomiche e agli eventi di Terra Madre Salone Off, gustare la Cucina Dell’Alleanza, così come in numerosi altri modi ancora.

Diversi saranno i luoghi di Torino che ospiteranno questa manifestazione diffusa: dal centro cittadino (via Roma, Galleria San Federico, Piazza Castello, la Real Chiesa di San Lorenzo, Palazzo Reale, Piazzale Valdo Fusi), al Parco del Valentino e lungo il fiume Po (il Castello del Valentino, il Borgo Medievale, l’Orto Botanico), includendo i quartieri di Porta Palazzo, San Salvario e Crocetta. Le attività di “Terra Madre Salone del Gusto” avranno luogo anche nelle sfarzose sale delle Residenze Reali del centro, fino a giungere in periferia e in provincia.

Dunque, una passeggiata tra le bellezze di Torino, sia architettoniche che naturali, farà da sfondo agli eventi in programma tra il 22 e il 26 Settembre. Lo stile Barocco delle architetture classiche diventerà la cornice di questa manifestazione, passando da piazza San Carlo (opera dell’arch. Benedetto Alfieri) fino a giungere a Piazza Castello, in cui si può ammirare la mano dell’arch. Filippo Juvarra nella facciata di Palazzo Madama. Il borgo medievale del Valentino nacque, invece, all’interno del omonimo Parco come padiglione dell’Esposizione Generale Italiana che si svolse a Torino dall’aprile al novembre del 1884, e i cui lavori vennero coordinati dall’architetto portoghese Alfredo d’Andrade.

2017-09-23T08:25:52+00:00